Back

Mash e Domec uniscono le forze per offrire in Italia una soluzione di pagamento differito su POS

Mash e Domec hanno annunciato oggi la costituzione di una joint venture per fornire una soluzione innovativa di pagamento differito ai commercianti di tutta Italia. Questa soluzione di pagamento aiuterà i commercianti ad aumentare le vendite incrementando le conversioni e generando un valore medio del carrello più elevato.

Questa soluzione flessibile consente ai nuovi clienti di essere immediatamente on-boardati nel punto vendita e differire il loro pagamento semplicemente selezionando l’opzione di pagamento Mash da un terminale abilitato. In genere, quindi, i consumatori avranno 14 giorni per scegliere il modo in cui desiderano pagare il proprio acquisto.

Per i partner del nostro ecosistema, questa joint venture con Mash sottolinea la nostra capacità di offrire una vasta gamma di metodi di pagamento e servizi a valore aggiunto sia per i commercianti che per gli acquirenti – un prodotto completamente integrato che consente ai commercianti di avviare, gestire e far crescere la propria attività ben oltre l’accettazione pagamenti“, ha dichiarato Antonio Sorrentino, CEO di Domec. “Questa joint venture è un esempio concreto della nostra visione di diventare un” hub “Fintech per servizi a valore aggiunto.”

Secondo Gaëtan Van Wynsberghe, CEO di Mash Group PLC, l’avvio di servizi nel mercato italiano con Domec è la mossa più audace nella storia del gruppo FinTech e rafforza la sua posizione di leader paneuropea. “Siamo davvero entusiasti della formazione di questa joint venture con Domec. Entrambe le società hanno lo stesso DNA di collaborazione. Le soluzioni di pagamento avanzate di Mash combinate con l’ecosistema Domec in Italia offrono un’enorme opportunità. Domec collabora già con le principali banche acquirer in Italia e gestisce oltre 200.000 terminali POS, che consentiranno a Mash di raggiungere decine di milioni di consumatori italiani. Commercianti e consumatori apprezzano i servizi semplici, veloci ed efficienti. Si tratta di semplificare la vita. Coerentemente con la nostra strategia e il nostro approccio collaborativo, prevediamo di implementare la nostra soluzione con Domec in Italia nel 2020. Attualmente Mash opera in Spagna, Polonia, Finlandia e Svezia“.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.